26 marzo 2021: m’illumino di meno

26 marzo 2021: m’illumino di meno

Marzo 26, 2021

M’illumino d’immenso. Ma per continuare a farlo abbiamo bisogno di illuminare di meno. M’illumino di meno è la giornata del risparmio energetico, lanciata nel 2005 da Caterpillar e RAI Radio 2. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione italiana verso un utilizzo più sostenibile ed intelligente dell’energia elettrica. Il 26 marzo 2021 è la giornata selezionata quest’anno per “spegnere l’Italia”. In molte città del Paese verranno infatti spente le luci delle principali piazze tra le 20:30 e le 21:30.

Quest’anno, durante la pandemia da Covid-19, risulta ancora più importante partecipare a questa iniziativa, in modo da garantire un contributo tangibile per il pianeta. La nostra società, attualmente stravolta da una minaccia imprevista, sta osservando un cambiamento radicale nel modo di vivere le giornate: il maggiore tempo passato in casa sta portando ad un aumento di consumi di energia elettrica. Per tale motivo è fondamentale fare la propria parte, partendo proprio da oggi, riducendo gli sprechi in campo energetico.

Noi di Ustep abbiamo deciso di partecipare all’iniziativa svolgendo la nostra attività lavorativa quotidiana tenendo l’illuminazione dell’ufficio spenta per tutte le ore in cui era possibile fruire della luce solare. Ognuno di noi può e deve contribuire nel modo più semplice e diretto possibile. Sebbene il cambiamento climatico stia dimostrando il proprio impeto distruttivo, la situazione mondiale può migliorare con gesti semplici, quotidiani e ripetuti nel tempo.

Diventa uno ustepper, punta alla sostenibilità e credi insieme a noi nella svolta climatica.

Recent comments

*
*
*